lunedì 19 settembre 2016

Serata al "Rifugio Bogani"

Sabato 17 settembre si è svolta la serata Akakor presso il Rifugio Bogani-Monza (Esino Lario).
Il caldo affetto dei gestori, Mariangela ed Enrico, ha fatto da cornice alle proiezioni ma soprattutto alle molte domande delle persone presenti.
Alcune erano di curiosità come "perchè passate le Vostre ferie in questo modo?" oppure "quanto costano le vostre spedizioni?, "avete degli sponsori?" altre invece più tecniche come "quali sono i Vostri rapporti con le istituzioni?", "Come avete scoperti i tunnel di Akapana?"
Gli speleologi in sala hanno evidenziato invece le difficoltà tecniche e logistiche, di attività in zone confinate. Un grande grazie a tutti gli amci intervenuti.







lunedì 29 agosto 2016

Serata al "Rifugio Bogani"



Dopo la bella serata fatta a giugno presso il "Rifugio Elisa", a grande richista si replica
sabato 17 Settembre dagli amici Mariangela ed Enrico, gestori del "Rifugio Bogani" dove si proietterà una serie di filmati per condividere con i presenti, le attività di ricerca ed studi fatti in queste anni.
La scaletta della serata è strutturata in modo da far condividere i luoghi, le atmosfere, i miti, le persone che in questi anni hanno gravitato attorno al mondo delle esplorazioni.
  1.  Una introduzione su cosa è e cosa fa l'AKAKOR, quali sono gli stimoli che fanno muovere le persone e viaggiare alla ricerca di esperienze importanti.
  2. Bonito '95 (Brasile): Il più grande lavoro fatto, con più di 100 persone coinvolte in Mato Grosso do Sul in attività speleologiche e speleo-subacque. Attraverso le immagini di Geo&Geo, si ammireranno le grandi concrezioni subacquee della grotta Anhumas.
  3. Astarte 2012 (Malta): Insieme agli archeologi dell'Università Cattolica di Milano, sono stati esplorati i cunicoli del sito archeologico di Tas-Silg, antico centro  religioso costruito nel tardo Neolitico (III millennio a.C.) e uno dei grandi santuari megalitici dell’arcipelago maltese, monumenti unici nella preistoria del Mediterraneo. 
  4. Ice breath 2005 (Italia): Stage di immersione sottoghiaccio fatta nel lago Palù di Chiesa Valmalenco (SO). L'AKAKOR è stata tra le prime associazioni a fare questo tipo di training che si è rilevato importante per le attività endo-glaciali.
  5. Akapana (Bolivia): La trasmissione Voyager ha presentato molte volte in TV questa importante spedizione archeologica in quanto per la prima volta al mondo sono stati filmati i cunicoli segreti della Piramide di Akapana, presso il sito andino di Tihuanako.
  6. Terre Alte 2010 (Bolivia): Racconto di 30 giorni di esplorazioni e ricerche itineranti sugli altopiani delle Bolivia, attraverso grotte ed impronte di dinosauri a Torotoro e deserti di sale, tombe pre-incaiche, barriere coralline, vulcani e lagune colorate nella zona di Uyuni.
Le immagini e i suoni faranno da contorno alle storie vissute durante queste esplorazioni, racconti di imprevisti e difficoltà trovati con le persone locali e le soddifazioni raggiunte, senza dimenticare mai cosa il compianto professor Guy Collet diceva: "Già tornando a casa salvi e salvi, si è raggiunto l'obiettivo preposto".

Viaggio verso le Pietre

Il 31 marzo del 2015 gli amici di Piacenza di Spazio Tesla hanno organizzato una giornata di incontri presso la Pietra Perduca (Val Trebbia - Pc) dove l'archeologa e ricercatrice di Akakor, dott.ssa  Soraya Ayub, è stata intervistata sulle ricerche in Bolivia  dallo scrittore Luis Fernando Mostajo Maertens.


mercoledì 3 agosto 2016

Pre-Spedizione - Mount Shasta 2016


L'AKAKOR GEOGRAPHICAL EXPLORING ha pianificato per il periodo 24 settembre - 16 ottobre una spedizione ricognitiva sui monti californiani.
 
Per la prima volta infatti l'associazione apre un nuovo teatro di lavoro in Nord America e precisamente nella zona del Monte Shasta.
 
La pre-spedizione avrà come focus principale l'investigazione sulle potenzialità speleologiche e paleontologiche della zona, ricca si grotte laviche e giacimenti fossiliferi.
 
Mount Shasta si trova nel Cascade Range, nel nord della California. L’incredibile montagna sorge intorno alle pittoresche montagne della Contea di Siskiyou ad un’altitudine di oltre 4.317 metri sul livello del mare.
 
E ‘anche uno dei più grandi vulcani dormienti - conserva ancora alcuni camini fumanti dovuti all’attività vulcanica - ma la cima è perennemente innevata.
 
E' conosciuto inoltre come uno dei luoghi più sacri della Terra e viene chiamato da molti la montagna magica.
 
L’ultima eruzione è avvenuta nel 1786 ma gli scienziati si aspettano un suo possibile risveglio.
 
Lo Shasta presenta cinque ghiacciai, il più lungo dei quali discende fino a 2.900 m; sul versante meridionale si innalza una vetta secondaria, chiamata Shastina, alta 3.660 m.
 
Scoperto nel 1827 dal mercante di pellicce canadese Peter Skene Ogden, fu scalato la prima volta nel 1854 ed è una meta preferita dagli alpinisti e speleologi più esperti.

domenica 12 giugno 2016

Serata al "Rifugio Elisa"

Sabato 18 giugno, l'AKAKOR proietterà una serie di filmati per condividere con amici e rifugisti, le attività di ricerca ed studi fatti in queste anni.
La scaletta della serata è strutturata in modo da far condividere i luoghi, le atmosfere, i miti, le persone che in questi anni hanno gravitato attorno al mondo delle esplorazioni.
  1.  Una introduzione su cosa è e cosa fa l'AKAKOR, quali sono gli stimoli che fanno muovere le persone e viaggiare alla ricerca di esperienze importanti.
  2. Bonito '95 (Brasile): Il più grande lavoro fatto, con più di 100 persone coinvolte in Mato Grosso do Sul in attività speleologiche e speleo-subacque. Attraverso le immagini di Geo&Geo, si ammireranno le grandi concrezioni subacquee della grotta Anhumas.
  3. Astarte 2012 (Malta): Insieme agli archeologi dell'Università Cattolica di Milano, sono stati esplorati i cunicoli del sito archeologico di Tas-Silg, antico centro  religioso costruito nel tardo Neolitico (III millennio a.C.) e uno dei grandi santuari megalitici dell’arcipelago maltese, monumenti unici nella preistoria del Mediterraneo. 
  4. Ice breath 2005 (Italia): Stage di immersione sottoghiaccio fatta nel lago Palù di Chiesa Valmalenco (SO). L'AKAKOR è stata tra le prime associazioni a fare questo tipo di training che si è rilevato importante per le attività endo-glaciali.
  5. Akapana (Bolivia): La trasmissione Voyager ha presentato molte volte in TV questa importante spedizione archeologica in quanto per la prima volta al mondo sono stati filmati i cunicoli segreti della Piramide di Akapana, presso il sito andino di Tihuanako.
  6. Terre Alte 2010 (Bolivia): Racconto di 30 giorni di esplorazioni e ricerche itineranti sugli altopiani delle Bolivia, attraverso grotte ed impronte di dinosauri a Torotoro e deserti di sale, tombe pre-incaiche, barriere coralline, vulcani e lagune colorate nella zona di Uyuni.
Le immagini e i suoni faranno da contorno alle storie vissute durante queste esplorazioni, racconti di imprevisti e difficoltà trovati con le persone locali e le soddifazioni raggiunte, senza dimenticare mai cosa il compianto professor Guy Collet diceva: "Tornando a casa felici e salvi si è già raggiunto l'obiettivo preposto".







martedì 24 maggio 2016

Serata con AKAKOR

Sabato 18 giugno, AKAKOR GEOGRAPHICAL EXPLORING organizza una serata di proiezioni presso il rifugio Elisa (Mandello del Lario - LC).
La serata verterà principalmente sulle ricerche ed esplorazioni fatte in 30 anni di attività sistematica in numerose parti del mondo dalla nostra associazione, dalle esplorazioni subacquee endoglaciali in ambienti artici, alle foreste dell’Amazzonia, passando dalle grotte più profonde del mondo in quarzite al deserto di Atacama sino ai laghi vulcanici sulle Ande.
Seguiranno le esplorazioni dei tunnel delle piramidi di Akapana e i rilievi delle necropoli preincaiche ubicate nelle barriere coralline fossili degli altopiani andini.
Ed inoltre, le ricognizioni in elicottero sui Tepuy brasiliani, le topografie dei templi sommersi scoperti nel lago Titicaca, l’Antartide e i ghiacciai patagonici, in un contesto d’immagini e suoni che ci accompagneranno in un percorso straordinario.
Per chi volesse prenotare cena e pernottamento può contattare la struttura al numero 366/979.1655 oppure al 0341/735.649

martedì 29 dicembre 2015

AKAKOR: Volando sopra San Juan del Rosario e Villa Mar

L' Akakor Geographical Exploring durante la spedizione "Wiphala 2014" ha ripreso dall'alto, grazie all'ausilio di droni, il sito funerario di San Juan del Rosario, caratterizzato da tombe pre-incaiche ricavate all'interno di noduli di corallo fossile, e le pitture rupestri di Villa Mar rappresentanti figure antropomorfe, forse retaggio di incontri ancestrali.